Treno del cioccolato e del formaggio – Svizzera

Treno del cioccolato e del formaggio – Svizzera

Treno del cioccolato e del formaggio

Treno del cioccolato e del formaggio - Svizzera - treno del cioccolatoCiao caro viaggiatore, hai letto bene Treno del Cioccolato e del formaggio o meglio come lo chiamano in Svizzera “Train du Chocolat” ed anche del formaggio in quanto il percorso prevede una prima tappa al formaggio.

Ti sto incuriosendo?

Il Treno del Cioccolato e del formaggio, appartenente alla Ferrovia Golden Pass, utilizza carrozze storiche di lusso di prima classe, risalenti al 1915, che permettono di rivivere l’emozione del periodo della “Belle Epoque” e che, pertanto, prevedono biglietti ad un costo non certo economico.

Ma vi sono anche treni con carrozze più moderne che effettuano questo percorso gastronomico per coloro che le preferiscano, da cui si potrà godere della vista di panorami mozzafiato.

Le linee ferroviarie svizzere hanno escogitato questo viaggio “goloso” che partendo da Montreaux, una cittadina sulla “Riviera Svizzera”, nel Cantone di Vaud, attraversa fantastici panorami nel percorso  che va dal Lago di Ginevra a Montbovon, per poi addentrarsi sempre più nella montagna fino a raggiungere la valle di Gruyeres ed infine la meta finale di Broc, nei pressi di Vevey.

Il viaggio dura una giornata intensa e piacevole che diventerà indimenticabile!

Si parte intorno alle nove, ma sempre meglio verificare gli orari collegandosi alla Golden Pass, e già dopo poco che sarai salito in carrozza, ti sarà servita una colazione cioccolatosa: cornetto di pasta sfoglia ripieno al cioccolato e bibita, chiaramente, al cioccolato.

Gruyeres: Maison e Castello

Treno del cioccolato e del formaggio - Svizzera - la maison de gruyere

Arrivato a Gruyeres, una pittoresca cittadina del Cantone di Friburgo, è prevista la visita con audioguide, nella lingua di provenienza, alla Maison de Gruyeres, il caseificio che ha dato origine all’omonimo famoso formaggio.

Per i curiosi: sappiate che il paesaggio verdeggiante della Gruyeres è il paese di origine delle vacche di Friburgo, quelle tipiche svizzere dal colore bianco e nero, il cui latte viene utilizzato per il formaggio locale.

La visita è molto interessante perché permette di apprendere la storia del Groviera e ad assistere alla sua lavorazione.

Treno del cioccolato e del formaggio - Svizzera - Formaggio GruyereIl latte viene fatto cagliare in grandi vasche, messo in forme e pressato. Il giorno seguente le forme saranno messe in salamoia per 24 ore per permetterne la stagionatura rendendo il formaggio più o meno morbido per le varie tipologie da produrre ma sempre certificato AOP.

Non poteva mancare l’attesa degustazione finale.

Questa località, Gruyieres, è piena di sorprese ed approfittando che, con un bus, la gita procede verso il centro del borgo medioevale e che la degustazione ha fatto salire l’acquolina in bocca, non scarterei l’idea, appena possibile, di fermarsi in zona per gustare con più calma una buona Fonduta al Formaggio, in uno dei tanti locali della zona.

Il borgo piccolo ma carino, chiuso al traffico, si sviluppa intorno alla piazza principale dove sorgono palazzi medioevali e rinascimentali.

Ma il “pezzo forte” del borgo è il Castello che domina in alto.Treno del cioccolato e del formaggio - Svizzera - Castello di Gruyères

Molto ben conservato, la cui costruzione risale al periodo compreso tra il 1270 ed il 1476, è considerato il secondo più visitato della Svizzera.

La visita comprende anche l’accesso al giardino, alle sale multimediali ed alle diverse mostre ospitate.

Il panorama dal castello è veramente suggestivo!

Broc: Fabbrica Callier/Nestlè

Dopo eventuali acquisti gastronomici, il bus procede, nel primo pomeriggio, verso Broc per la visita alla fabbrica di cioccolato Callier/Nestlè che prevede altre degustazioni, quelle piu’ attese e dolci.

Treno del cioccolato e del formaggio - Svizzera - La Maison CaillerLa visita è ben organizzata con audio guide, anche esse nella lingua di provenienza, e percorsi interattivi divertenti sulla storia del Cioccolato.

Dopo questa prima parte, si ripercorre la vita di Callier, grande Maitre Choccolatier, fino alle dimostrazioni pratiche sulla lavorazione del cioccolato da parte degli addetti alla produzione.

Grande e gratificante conclusione: degustazione finale ampia e soddisfacente di squisiti cioccolatini a vari gusti.

Un piacere indimenticabile!

Ma, dopo così tanta goduria del palato, gli assaggi hanno accresciuto il desiderio di acquisto da parte dei più golosi. All’uscita, infatti, vi è la possibilità di rifornirsi dei prodotti assaggiati e farne una buona scorta.

Il bus riparte verso il Treno del Cioccolato e del formaggio che  attende in stazione a Broc per fare ritorno a Montreaux.

Occorre prenotare su internet o in stazione per potere prendere questo speciale Treno. Solo alcuni mesi nell’anno è in funzione e per alcuni mesi solo in alcuni giorni, tranne nel periodo estivo.

Meglio consultare la Golden Pass.

Sicuramente chi ha percorso questo Itinerario del Gusto ha vissuto una giornata molto ricca di emozioni, per tutti i sensi, a 360 gradi.

Viaggiatore continua a seguirci sul sito ViaggiCheSogni e sui social. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Chiudi il menu
error: