Portogallo con Ryanair

Portogallo con Ryanair

Print Friendly, PDF & Email

Vola in Portogallo con le offerte Ryanair

Ciao caro viaggiatore se, come me, sei sempre alla ricerca di un’occasione che coniughi economicità e voglia di scoprire nuovi posti, o più semplicemente sei avevi in programma un viaggio, sappi che la compagnia aerea Ryanair sta promuovendo ben due offerte a cui difficilmente potrai rinunciare.

La prima offerta che voglio segnalarti è una romantica fuga per San Valentino da trascorrere nella fantastica città di Porto in Portogallo.

Panorama di Porto

Se vuoi fare un regalo gradito alla tua dolce metà, questa è sicuramente una piacevole sorpresa che potresti farle!  Ho verificato che se dovessi partire, come nel caso mio, da Napoli il 13 febbraio con ritorno domenica 17, potresti comprare il volo spendendo appena 112€ circa a coppia.

Il costo comprende i due biglietti A/R con supplemento “Priorità” che danno diritto ad imbarcare, a testa, in cabina, due bagagli a mano, di cui uno da 10kg e la prenotazione per entrambi del posto a sedere. Non male direi!

Naturalmente il costo può variare di qualche euro in base alla città di partenza ma ritengo che non si discosti molto dal mio preventivo. Per il soggiorno, come sempre, ti suggerisco di avvalerti di Airbnb, il mio motore di ricerca preferito per l’alloggio, oppure Booking.

Porto, a febbraio, è un po’ fredda ma vivibile indossando abiti caldi. La sua temperatura si aggira intorno ai 13/15 gradi, quindi direi sufficientemente buona o, comunque, non dissimile dai nostri inverni. La rigidità del clima è compensata dalle bellezze che potresti ammirare. Questa fuga in Portogallo potrebbe essere la “giustificazione” per un successivo ritorno ma nel periodo estivo, dove potresti anche immergerti nelle fresche acque dell’oceano.

Volendo scoprire la città di Porto ti suggerisco di cominciare la visita dalla Ribeira, il cuore medievale della città, un labirinto di vicoli dove si affacciano casette colorate e palazzi nobiliari che ti condurranno fino al fiume Douro. In questo quartiere sono concentrate diverse attrazioni potrai, infatti, visitare la Cattedrale, la Chiesa di San Francesco, il Palazzo della Borsa ed altri.

Pensa che per visitare l’intero quartiere ti ci vuole minimo un’intera giornata ma anche due se consideri la visita ai vari punti di interesse citati.

Sperando che il tempo sia bello, potresti voler osservare la Ribeira dall’alto della collina che ospita la Cattedrale di Porto, cattedrale molto bella che un po’ ripercorre la storia della città nelle sue linee architettoniche. Merita anche una visita soprattutto il Chiostro con le caratteristiche azulejos raffiguranti episodi dalla vita della Madonna e dalle Metamorfosi di Ovidio.

Se la visiti al tramonto quando la luce è più morbida e si diffonde uniformemente sulla Ribeira, ne resterai estasiato.

Ti suggerisco di non perderti l’Igreja de São Francisco, la Chiesa di San Francesco, in stile gotico, una tra le più belle del Portogallo e come non visitare il “Palacio da Bolsa”, il Palazzo della Borsa, la sua Sala Araba realizzata sullo stile del complesso dell’Alhambra di Granada. Quest’ultima imperdibile! Come è anche imperdibile una visita al resto delle sale del Palazzo della Borsa.

Sala Araba presso il Palazzo della Borsa

C’è tanto da vedere! Basta citare quella che è diventata una vera e propria icona della città: il Ponte Dom Luis I che, oltre alla bellissima vista sulla parte vecchia della città, è interessante per la storia sulla sua costruzione.

Devi sapere che nel 1809, durante l’invasione napoleonica, migliaia di persone attraversando il fiume Douro, cercarono rifugio sulla sponda opposta del fiume dove sorge la città gemella di Porto, Vila Nova de Gaia. L’unico mezzo allora esistente erano le barche di legno, utilizzate per trasportare il famoso vino Porto. Come facilmente immaginerai, le barche non ressero il peso delle persone per cui molte affondarono e, di conseguenza, tante persone morirono.

L’Amministrazione di Porto, memore di quella tragedia, dopo alcuni anni, decise di far costruire un ponte di ferro che venne ultimato nel 1886 e l’opera venne affidata all’ingegnere Theophile Seyrig, allievo del famoso Gustave Eiffel. Hai letto bene, proprio quello della torre parigina!

Altro punto spettacolare per osservare dall’alto il panorama della città o, come si dice oggi, il suo Skyline è la Torre dei Chierici che, con i suoi 76 metri e 250 scalini, assicura una vista mozzafiato sulla città.

Ti consiglio anche una visita alla stazione ferroviaria, una delle stazioni più belle d’Europa con l’atrio tutto decorato con le caratteristiche azulejos. Queste ceramiche raccontano la storia del Portogallo! Furono realizzate nel 1930 mentre la stazione risale al 1903.

Naturalmente non perderti gli ampi vialoni dell’Avenida che rappresenta il salotto buono di Porto.

Sei mai stato a Lisbona? Se la risposta è affermativa, di certo saprai che una delle attrazioni principali è il mitico tram 28. Ebbene anche Porto, che non vuole essere seconda a nessuna, ha il suo tram caratteristico: precisamente il tram 22, che attraversa le strade più tipiche del centro.

Inoltre, proprio perché non vuole essere da meno, ha altre due linee caratteristiche: la 1, una linea fluviale che dal centro arriva fino alla foce del Douro e la 18, una linea che attraversa il quartiere di Massarelos.

Potrei continuare ancora citando il Mercato con la sua struttura in ferro, risalente all’ottocento, che merita senz’altro una visita o la famosa Libreria Lello, fondata nel 1869, assolutamente spettacolare ma così ti svelerei tutti i suoi segreti, privandoti del gusto di scoprirli da solo.

Libreria Lello

Approfitta dell’offerta, come questa di San Valentino, per andare alla scoperta di Porto e, laddove l’amore non riesce ad appagarti, puoi sempre scegliere la vastissima offerta enogastronomica.

Potresti cominciare dalle Pasteis de nata, ottimi dolcetti in pasta sfoglia, fino al Bacalhau, il baccalà che qui è il piatto nazionale, presentato in ogni forma, dalla brace al pasticcio. Peccato che a me non piaccia!  Poi continuare dalla Bifana, un panino di carne di maiale, fino alla Tripas à moda do Porto, per intenderci la trippa con fagioli bianchi, una specialità di Porto.

Allora ti ho convinto?

Se poi dovessi ancora avere dei dubbi e pensi che non ti interessa il week proposto, la Ryanair prevede dei biglietti aerei con partenza da varie città italiane verso molteplici destinazioni a partire da 20 euro. Quest’offerta è valida fino a primavera.

Quindi cosa aspetti a pianificare una fantastica mini vacanza indimenticabile per staccare la spina, ritemprarti e prepararti alle prossime vacanze estive?

Se poi non sai dove andare basta che continui a seguirmi e sarò felice di entusiasmarti per altri fantastici viaggi.

Ciao

Lascia un commento

Chiudi il menu
error: